Banner in alto

Al fine di favorire la riflessione e il coordinamento di varie associazioni nazionali che si interessano alla comunicazione, è stato costituito il Copercom (Coordinamento per la comunicazione)
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
Copercom con Bagnasco
Il Copercom (Coordinamento delle associazioni per la comunicazione) si associa alla preoccupazione espressa dal presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, che...
Leggi tutto...
Sì a legge su fine vita
Il tavolo dei presidenti del Copercom (Coordinamento delle Associazioni per la Comunicazione) ha approvato il seguente Ordine del giorno in relazione al dibattito...
Leggi tutto...
Delle Foglie: nuovo presidente Copercom
“Ascoltare, dialogare e promuovere. Sono le tre linee guida che dovranno caratterizzare l’attività futura del Coordinamento per un impegno comune”. È l’invito...
Leggi tutto...
Banner
Banner
«  novembre 2017  »
lmmgvsd
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930 
Comunicati stampa
07
Mar
2012
Il plauso del Copercom per Bagnasco PDF Stampa E-mail
Card._Angelo_BagnascoIl Comitato dei Presidenti del Copercom, presieduto da Domenico Delle Foglie, plaude alla riconferma del cardinale Angelo Bagnasco alla guida della Conferenza episcopale italiana.
Nell’occasione rivolge uno speciale ringraziamento a Sua Santità Benedetto XVI per aver voluto conservare, per un altro quinquennio, una guida sicura e ferma alla Chiesa italiana.
Il Copercom è certo che nei prossimi anni riceverà dal cardinale presidente un ulteriore e costante incoraggiamento a svolgere il proprio servizio al mondo della comunicazione italiana, tanto ecclesiale quanto civile.
Leggi tutto...
 
09
Dec
2011
Il Copercom e gli aiuti all'editoria PDF Stampa E-mail
giornali“Profonda preoccupazione” viene espressa dal Copercom (Coordinamento delle associazioni per la comunicazione) in riferimento alla scelta del governo di cancellare, con il comma 3 dell’articolo 29 della manovra, gli aiuti diretti all’editoria. “Il governo non può non sapere – precisa il Copercom – che la decisione di azzerare i sostegni economici alla data del 31 dicembre 2014, equivale a una stangata insopportabile per moltissime voci libere del nostro Paese. Per tante testate sarà una vera e propria condanna alla chiusura che neppure la generosità del volontariato e i sacrifici dei diversi mondi di riferimento potrà evitare”.
“In particolare il pensiero va a tutti quei giornali di idee che svolgono un servizio per l’espansione e il consolidamento della democrazia partecipativa e a quelle testate che esercitano una preziosa azione di presidio territoriale. In questo ambito spiccano anche cooperative e aziende no profit, il cui ruolo non può essere in alcun modo surrogato dal libero mercato che non intende
Leggi tutto...
 
26
Sep
2011
Il cardinale Bagnasco ha ragione PDF Stampa E-mail
bagnascoIl Copercom (Coordinamento delle Associazioni per la comunicazione) è grato al presidente dei vescovi italiani, cardinale Angelo Bagnasco, per le sue parole di verità sulla situazione reale del Paese e anche sulla “questione morale che, complessivamente intesa, non è un’invenzione mediatica”.
“A tale riguardo - sottolinea il presidente del Copercom Domenico Delle Foglie - è utile anche per gli uomini della comunicazione fare proprio il pressante invito del cardinale a fare e a pensare diversamente. C’è da purificare l’aria, perché le nuove generazioni non restino avvelenate. Tutto questo comporta, per quanti operano nel campo della comunicazione, uno sforzo ulteriore di serietà, sobrietà, di rispetto per la persona umana”.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 5
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
RocketTheme Joomla Templates