Banner in alto

I cristiani devono sentirsi responsabili di fronte ai mondi della comunicazione, dell’educazione e delle scienze, per far sentire la presenza della Chiesa nella società e animare con intelligenza, nel rispetto della loro legittima autonomia, i diversi linguaggi dell’arena pubblica
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
  • Associazioni Copercom
Copercom con Bagnasco
Il Copercom (Coordinamento delle associazioni per la comunicazione) si associa alla preoccupazione espressa dal presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, che...
Leggi tutto...
Sì a legge su fine vita
Il tavolo dei presidenti del Copercom (Coordinamento delle Associazioni per la Comunicazione) ha approvato il seguente Ordine del giorno in relazione al dibattito...
Leggi tutto...
Delle Foglie: nuovo presidente Copercom
“Ascoltare, dialogare e promuovere. Sono le tre linee guida che dovranno caratterizzare l’attività futura del Coordinamento per un impegno comune”. È l’invito...
Leggi tutto...
Banner
Banner
«  novembre 2017  »
lmmgvsd
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930 
30
Apr
2012
Acli, al via il congresso nazionale PDF Stampa E-mail
Acli_XXIV_congresso_nazionale“Rigenerare comunità per ricostruire il Paese. Artefici di democrazia partecipativa e buona economia”. Questo il tema del 24° Congresso nazionale delle Acli (Associazioni cristiane dei lavoratori italiani), in programma a Roma dal 3 al 6 maggio.
“La crisi che l’Italia sta vivendo non è soltanto politica o economica”, spiega il presidente nazionale Andrea Olivero. “È in crisi innanzitutto il significato del nostro stare insieme. Per questo, ‘rigenerare le comunità’ è il presupposto di qualsiasi cambiamento successivo”.
L’assise si aprirà con la relazione introduttiva di Olivero e l’intervento di monsignor Mariano Crociata, segretario generale della Cei.
Tra gli invitati Elsa Fornero, ministro del Lavoro e delle Politiche sociali.
In serata la proiezione del film “Cesare deve morire” dei fratelli Taviani, alla presenza degli autori. Nel lungometraggio, vincitore dell’Orso d’oro al Festival del cinema di Berlino, recitano i detenuti del carcere di Rebibbia coinvolti nei progetti di formazione di Enaip (ente di istruzione professionale delle Acli).
Ai lavori congressuali parteciperanno rappresentanti del governo, dei partiti e delle organizzazioni sociali.
L’associazione è una delle più grandi organizzazioni italiane del sociale, con quasi un milione di iscritti e 7.500 strutture territoriali.
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
RocketTheme Joomla Templates